Home > News > GIURAMENTO NEO ASESSORI CALTABIANO E COPANI

GIURAMENTO NEO ASESSORI CALTABIANO E COPANI

Generico - Comunicazioni Generali
Riposto - 26/06/2018


Nel Salone del Vascello del Municipio di Riposto, alla presenza del sindaco Enzo Caragliano, del vice segretario generale dell’Ente, dott. Alberto Patanè, ha avuto luogo il giuramento e il conferimento delle deleghe ai primi due assessori della neonata Giunta Caragliano, si tratta di Rosario Caltabiano e Carlo Copani. 

La carica di vice sindaco sarà ricoperta dall’ing. Rosario Caltabiano (si è dimesso da consigliere comunale con atto protocollato), al quale sono state conferite le seguenti deleghe:

LAVORI PUBBLICI, EDILIZIA SCOLASTICA (MANUTENZIONE STRAORDINARIA), PROTEZIONE CIVILE, PIANO URBANO DEL TRAFFICO E VIABILITA’, CIMITERO, MARE E PESCA, MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA STRADE E AREE PUBBLICHE, VERDE PUBBLICO.

Ha prestato inoltre giuramento, il neo assessore e consigliere Carlo Copani, al quale sono state conferite le seguenti deleghe: CULTURA, TURISMO, SPETTACOLO, PERCORSI MUSEALI, BENI CULTURALI, EVENTI, PUBBLICA ISTRUZIONE, PARI OPPORTUNITA’, SERVIZIO PSICOLOGICO, TERZA ETA’, MINORI, SERVIZI SOCIO-SANITARI, ASILO NIDO, PAC, SPORT, RAPPORTI CON LA CONSULTA DELLO SPORT.   

Il sindaco Enzo Caragliano, con la medesima determinazione, ha proceduto, infine, alla nomina di Maria Di Guardo che però non ha ancora reso le dichiarazioni di rito e non ha prestato il prescritto giuramento. 

L’assessore designato Valerio Veronese, invece, con propria comunicazione protocollata, del 25/06/2018, ha manifestato la sua volontà di rinunciare alla nomina.

 

Il sindaco di Riposto Enzo Caragaliano nell’augurare buon lavoro ai due neo assessori, ha “ribadito l’impegno che dovranno profondere, tenendo in considerazione gli obiettivi dell’amministrazione, che sono molteplici e di prestigio, nella continuità, nella crescita, dell’espansione socio culturale della nostra città”.

Il neo vice sindaco Rosario Caltabiano: “Sono consapevole del gravoso impegno che ho assunto, spero di essere all’altezza e soprattutto degno della fiducia che mi è stata data dal sindaco, rappresentando al meglio i nostri concittadini, portando avanti quel disegno che abbiamo condiviso nella squadra ovvero di mettere al centro del comprensorio jonico la nostra città, consapevole delle straordinarie potenzialità turistico ricettive ma anche sociale e culturale”.

Soddisfazione è stata infine espressa da Carlo Copani: “E’ una giornata importante e carica di responsabilità, da subito mi attiverò per mettere in atto le condizioni per rendere questa città davvero come la sogniamo, ricca di opportunità e soprattutto vivibile, realizzando quelle misure necessarie a sviluppare crescita turistica e sociale”.

Intanto è stata fissata per giovedi 5 luglio, alle 19.30, la prima seduta del Consiglio comunale, con il seguente ordine del giorno: Giuramento dei consiglieri comunali eletti; Esame delle condizioni di eleggibilità e candidabilità dei consiglieri neo eletti; eventuale surroga dei consiglieri subentranti ; esame delle condizioni di incompatibilità dei consiglieri neo eletti a norma del combinato disposto ex artt.10 e 11, L.R.36-86 E12, comma 4 L.R. 7-92; Elezione del presidente del Consiglio comunale; Giuramento del sindaco.

US Mario Previtera

Allegati


  • Nessun documento presente