Home > News > ABBANDONO RIFIUTI CONTROLLI SERRATI DELLA POLIZIA LOCALE

ABBANDONO RIFIUTI CONTROLLI SERRATI DELLA POLIZIA LOCALE

Generico - Comunicazioni Generali
Riposto - 14/04/2017


ABBANDONO RIFIUTI: CONTROLLI SERRATI DELLA POLIZIA LOCALE. PRIME SANZIONI

 

A Riposto giro di vite sul rispetto della raccolta differenziata. A quasi un mese dall’avvio del nuovo servizio l’amministrazione ha scelto di adottare la linea dura nei confronti dei trasgressori: sono, infatti, in corso controlli della polizia municipale che ha già elevato tre sanzioni in ottemperanza ad apposita ordinanza sindacale, al termine di un controllo eseguito in via Concordia, per abbandono indiscriminato di rifiuti domestici impropri, là dove in precedenza c’erano i cassonetti, creando così delle micro discariche sula strada e a ridosso del marciapiede.

La Polizia Locale di Riposto ha intensificato i controlli nel centro storico ed è partita la tolleranza zero nei confronti dei trasgressori, attraverso una minuziosa verifica del contenuto dei sacchetti al fine di individuare i presunti responsabili. In azione una task force costituita dal comandante dei vigili Matteo Cavallaro, dall’agente accertatore Francesco Privitera e dal geometra Giovanni Caltabiano dell’Ufficio tecnico del Comune.

 “È iniziata la fase dei controlli e della repressione – afferma il sindaco di Riposto Enzo Caragliano – la polizia locale effettuerà quotidianamente dei controlli mirati con l'obiettivo di arginare il fenomeno degli scarichi abusivi di rifiuti. Non è più tollerabile questo attacco all’ambiente e al decoro della città comportando danni economici e di immagine. Via Concordia, oltretutto, è stata più volte teatro di abbandono di rifiuti sul marciapiede e per questo i controlli in questa strada saranno serrati”.

 "L'attività di controllo - soggiunge l'assessore all'Ambiente, Paola Emanuele - si rende necessaria non solo per via di solleciti che la stessa ditta che si occupa del servizio di igiene urbana ci sottopone ma, soprattutto, per aver prova del senso di civiltà, di responsabilità nonché di rispetto dell'ambiente e della nostra città che si richiede ai cittadini".

Allegati


  • Nessun documento presente