Home > News > CONFERIMENTO UMIDO, VIETATO UTILIZZO DEI SACCHI NERI

CONFERIMENTO UMIDO, VIETATO UTILIZZO DEI SACCHI NERI

Generico - Comunicazioni Generali
Riposto - 11/03/2019


L’ufficio Ecologia del Comune di Riposto e la società Tech servizi che gestisce il servizio di igiene urbana rendono noto che, a partire da domani martedì 12 marzo, gli impianti di conferimento dell’umido convenzionato con l’Ente comunale, non possono più ricevere la frazione biodegradabile (umido) all’interno di sacchi neri. In ragione di ciò i cittadini sono invitati a conferire l’umido utilizzando esclusivamente sacchetti di materiale biodegradabile (le buste comunemente utilizzate per la spesa).  
Relativamente al conferimento del fogliame e rifiuti da giardinaggio domestico, il sindaco Enzo Caragliano e l’assessore all’Ecologia, Vanessa Lampuri, ricordano che tali rifiuti dovranno essere esposti in modo separato (non frammisto all’umido) in appositi sacchetti biodegradabili.
Si sottolinea, inoltre, che per le attività di ristorazione esiste l’obbligo di conferire i rifiuti separati per categoria merceologica (umido, vetro e lattine, carta e cartone), mentre dovranno essere ridotti al minimo i quantitativi di rifiuti non riciclabili. Si avverte che, in presenza di sacchi neri non conformi, esposti all’esterno delle attività commerciali, non saranno ritirati dagli operatori ecologici. E saranno elevate le contestuali sanzioni amministrative previste dalla normativa. 
L’amministrazione Caragliano rinnova quindi l’invito ai cittadini alla massima collaborazione nell’ottica di salvaguardare l’ambiente e ottimizzare la performance della differenziata nell’interesse della collettività.

Allegati


  • Nessun documento presente