Home > Eventi > ATTIVATI A RIPOSTO STALLI ROSA

ATTIVATI A RIPOSTO STALLI ROSA

Generico - Comunicazioni Generali
Riposto - 27/11/2015


COMUNE DI RIPOSTO

UFFICIO STAMPA

 

Sono per il momento tre gli stalli delimitati dalle strisce rosa che sono stati realizzati a Riposto in altrettanti distinti luoghi di aggregazione sociale e nelle adiacenze di uffici pubblici. Singoli spazi per la sosta riservati alle donne in gravidanza o a chi accompagna i bambini con meno di un anno. Si tratta di quella che viene normalmente denominata una cosiddetta “segnaletica di cortesia” con l’obiettivo di rendere meno faticosa la ricerca di un parcheggio e facilitare la vita delle mamme alle prese con la difficile impresa di parcheggiare l’auto nelle zone più trafficate del loro luogo di residenza.

L’iniziativa delle strisce rosa è stata proposta nel gennaio scorso e votata all’unanimità in Consiglio comunale dal consigliere Eliana Maccarone del gruppo “Forza Riposto”, poi resa concreta dall’amministrazione comunale presieduta da Enzo Caragliano.

L’istituzione delle strisce rosa rappresenta un impegno già da tempo contemplato nell’indirizzo programmatico dell’Amministrazione comunale, teso a dotare l’impianto urbano comunale di parcheggi e di stalli anche per donne in gravidanza. Quest’importante idea, oltre a rappresentare un segno tangibile di civiltà, rientra nell’innovazione recentemente apportata alla mobilità sostenibile e ai parcheggi.

“Sono felice che la proposta che ho presentato in Consiglio sia diventata realtà”; – afferma il consigliere Eliana Maccarrone che questa mattina, assieme al sindaco Enzo Caragliano e al consigliere Rosario Caltabiano, ha inaugurato uno dei tre stalli, quello di via Cavour, a pochi metri dall’Ufficio tecnico e dalla sede postale. “Esprimo soddisfazione e ringrazio l’amministrazione che si è dimostrata sensibile a tale argomento”.

Gli stalli rosa sono stati disegnati in via Cavour, viale Amendola e via Roma (adiacenze villa Pantano)

Allegati


  • Nessun documento presente